OMELIA PER LA MEMORIA DO SAN DOMENICO (3)







OMELIA PER LA MEMORIA DO SAN DOMENICO

TEMA: Obblighi verso la Chiesa e la società

CURA DI: don Justin Nzekwe

OMELIA DI LUNEDI’ 8 AGOSTO 2022

 

Nella lettura del Vangelo di oggi, Gesù e i suoi discepoli pagavano le tasse perdare il buon esempio e per evitare lo scandalo, dato che al tempo di Gesù i cittadininon pagavano le tasse. Gesù disse a Pietro: “Vai al mare, getta l’amo e prendi ilprimo pesce che viene su, aprigli la bocca e troverai una moneta d’argento.Prendila e dagliela per me e per te”. Chiedendo a Pietro di andare a prendere ildenaro dal pesce, egli stava insegnando ai suoi discepoli come pagare le tasse conil loro lavoro e il loro reddito. Ogni vera religione aiuta le persone a conoscere Dio,a comprendere ciò che Dio richiede loro e a ricordare le loro responsabilità civili esociali. Come cristiani, siamo chiamati a essere cittadini rispettosi della legge.Servire Dio non deve distoglierci dalle nostre responsabilità sociali; anzi, la nostravicinanza a Dio deve renderci ancora più consapevoli dei nostri obblighi verso laChiesa e la società in cui viviamo.

La prima lettura ci presenta la chiamata del profeta Ezechiele. Egli ricevette la suachiamata attraverso una visione in un momento in cui gli israeliti erano in esilio aBabilonia e cominciavano a credere che Dio li avesse abbandonati. La visione diEzechiele ricorda al popolo che Dio non si è allontanato da loro. Dio non può maiabbandonare il suo popolo, anche in mezzo a circostanze difficili. Oggi celebriamola memoria di San Domenico, che ricevette la sua vocazione e in seguito fondòl’Ordine dei Predicatori, noto anche come Ordine Domenicano. Egli dedicò sestesso e i suoi seguaci a un nuovo stile di vita, concentrandosi su Dio e conducendouno stile di vita più ascetico e santo. Attraverso i suoi numerosi viaggi e le sueopere missionarie, San Domenico ispirò molte persone a tornare verso il Signorenella fede. Egli diede un grande esempio di fede e divenne una grande ispirazioneper molte persone nel corso dei secoli. In questa santa messa preghiamo affinché,per intercessione di san Domenico, Dio ci conceda il dono della fede e dellasantità, affinché, dopo la vita terrena, possiamo ereditare la felicità eterna in cielo.

Dear friend in Christ, Thank you for your generous donations/check. You can still donate as low as $5. We need a minimum of about $5000 each year to upset our bills. We rely on your goodwill to further carry out Christ mandate of evangelization. Be assured of our prayers. Fill the “Green form Above” to donate>>>>